Articoli

10 giugno 2016

Tempi di insegnamento in Europa 2015/16

Il Consiglio dell’Unione europea ha stabilito l’obiettivo di ridurre al 15% la percentuale di quindicenni con scarsi risultati in lettura, matematica e scienze entro il 2020. Come si stanno muovendo i paesi europei per raggiungere questo obiettivo?

di Erika Bartolini

Un apprendimento efficace dipende da molti fattori, ma senza dubbio i tempi di insegnamento giocano un ruolo importante nel processo di apprendimento degli studenti.

Come si possono organizzare in maniera più efficace i tempi limitati fra le differenti materie, assicurando al tempo stesso che tutti gli studenti abbiano l’opportunità di sviluppare le loro potenzialità di apprendimento in tutte le diverse aree?

Il rapporto della rete Eurydice ‘Recommended Annual Instruction Time in Full-time Compulsory Education in Europe 2015/16’, appena pubblicato, analizza i tempi di insegnamento minimi raccomandati per livello di istruzione e per le quattro materie curriculari di base (lettura, scrittura e letteratura; matematica; scienze naturali e lingue straniere) nell’istruzione obbligatoria generale a tempo pieno in 37 paesi europei. I dati si riferiscono ai requisiti minimi stabiliti per il curricolo obbligatorio dalle autorità educative competenti dei 42 sistemi educativi coperti dal rapporto nel 2015/2016.

Il rapporto fornisce anche una panoramica comparativa sulle differenze nei tempi di insegnamento fra l’istruzione primaria e quella secondaria generale.

Ad esempio, l’analisi mostra come più si sale nei livelli di istruzione, più i tempi di insegnamento annuali minimi tendano ad aumentare e che le differenze fra i paesi diventino meno significative. Inoltre, emerge che lettura, scrittura e letteratura occupano la maggior parte del curricolo soprattutto a livello primario, mentre a livello secondario l’insegnamento delle lingue straniere diventa importante.

Il rapporto, inoltre, individua i maggiori cambiamenti occorsi nei tempi di insegnamento dal 2010/2011.

La rete Eurydice raccoglie dati sui tempi di insegnamento da più di venti anni e aggiorna annualmente i dati rendendoli disponibili sul sito della rete dal 2010.

Scarica Recommended Annual Instruction Time in Full-time Compulsory Education in Europe 2015/16.


Tag: Competenze disciplinari